Strategia

Ciò che ci rende unici: The Value of Difference. Questa è la nostra visione, ciò che ci permette di affermare che mmad è Strategia E Pubblicità.

La buona Strategia fa la differenza

Secondo Sun Tzu, nel suo arcinoto “l’Arte della Guerra”, la Strategia senza tattica è la via piu lenta alla vittoria; la tattica senza Strategia è invece il rumore che precede la sconfitta. Senza una buona Strategia, qualunque attività che deve portare ad un risultato – semplicemente – non funziona. E ce ne sono, di esempi.

In mmad abbiamo da sempre coltivato l’idea di affrontare ogni progetto, anche il più semplice, partendo dalla Strategia.

La Strategia non è mai lasciata al caso, per noi è frutto di ricerca, di analisi della storia e dei trend relativi al prodotto, al servizio o al brand, di definizione degli obiettivi di comunicazione, di attenzione alla adatta creatività, ai media coinvolti, ai dati dell’audience.

Fare Strategia significa avvalerci di dati, analizzarli, costruire messaggi per i pubblici individuati, progettare le variabili in funzione dei big data nella comunicazione digitale. Significa dare la precedenza al contenuto del messaggio e al risultato atteso, prima che alla (pur importantissima) forma. È adottare buonsenso, con costanza, in questa era digitale che sembra di nuovo voler sostituire la frequenza alla qualità dell’informazione pubblicitaria.

La Strategia genera piani, creativi e media. Il nostro peculiare approccio alla Strategia è nei geni di mmad, fin dalla sua costituzione.

La differenza non è sempre Strategia

Differenziarsi è un metodo di lavoro: è ciò che tutti tentano di fare.
Ma solo la qualità del pensiero, la competenza e il talento fanno nascere soluzioni efficaci, che creano opportunità.

Chi pratica la  comunicazione pubblicitaria dà peso alla differenza.

Distinguersi è imperativo: tuttavia, vediamo creativi che distinguono sé stessi per il tono di voce, o per la propensione ai salotti. Il personal branding usa tattiche consuete, quello che cambia è la qualità del pensiero. Di più, la capacità di interpretare i desiderata dei pubblici cui dobbiamo comunicare, l’intuizione dei trend, che noi chiamiamo “settimo senso”. In mmad sappiamo distinguerci per questa peculiare predisposizione.
Far distinguere il proprio cliente è necessario per sopravvivere: altroché, lo fanno tutti. Non di rado con invenzioni creative e tattiche che ricordano i moniti di Sun Tzu, tra messaggi errati o irritanti, pianificazioni inadeguate, soluzioni altisonanti. In mmad rifuggiamo il sensazionalismo, in nome dell’etica della comunicazione ma soprattutto del buonsenso. Che è difficile da definire, ma che è parte di quel “settimo senso” che cerchiamo nei collaboratori che entrano in mmad e che è patrimonio del team, da sempre.

Chi pratica l’arte di vendere prodotti, comprende il valore della differenza.

Il valore della differenza nell’approccio di mmad alla Strategia

Il valore della differenza sta nella caratteristica distintività, per il prodotto o il servizio o il brand del cliente, che abbiamo saputo creare. Altresì, il valore della differenza sta nella qualità e nel modo con cui mmad crea awareness, posizionamento, riconoscibilità. Valore nel metodo, valore nel risultato. La differenza è evidente.

La passione anima il modo di mmad di fare Strategia. Accogliamo con entusiasmo ogni nuovo progetto, abbiamo amato ogni singolo prodotto, servizio, marca per cui abbiamo costruito comunicazione, dal 2000. Vale la nostra cultura della comunicazione, vale la professionalità e le competenze che ci completano, vale la nostra differenza.

La chiave del reciproco successo è qui.