Relazione

La buona comunicazione ha bisogno di uno scambio continuo di informazioni. Non è statica: muta di continuo. Si nutre non solo di dati, ma anche di idee e contaminazioni. Si muove in linea retta.
Come Voi è curiosa: osserva, indaga, si sporca le mani – se necessario. In ogni caso, ha bisogno di partecipazione: la buona comunicazione è uno scambio pertinente.