NYC Subway Advertising

casper locals 2

Il mio viaggio nel nord est degli USA è doverosamente partito da New York City, la città-mito.

New York è una città che può piacere o meno, ma comunque tutti vogliono andarci, e tutti quelli che ci sono stati ne hanno riportato un’impressione. La mia è ovviamente legata all’advertising che più mi ha colpito, quello nella MTA Subway!

Thinx_Grand_Central

Per i newyorkesi, il sistema di metropolitana della città è un male necessario. Insopportabilmente sovraffollata (ho letto che nel 2015 ha raggiunto 1,763 miliardi di utenti), afflitta da ritardi e davvero sporca (uno studio ha scoperto che toccare un corrimano della metropolitana di NYC è l’equivalente di stringere la mano a 10.000 persone), ma è senza dubbio il modo più conveniente per arrivare dal punto A al punto B. E grazie a un numero crescente di start-up che investono in annunci sotterranei, lo “slog” giornaliero dei newyorkesi in metro ha ottenuto anche qualcosa di divertente da osservare.

Molti dei cartelli riguardano i soliti avvocati, assicurazioni, e chiamate alle armi nonché a Dio, con slogan e immagini davvero insipidi (anche se non dimenticherò mai l’annuncio che, in caso di perdita di fede, ti consiglia di chiamare il numero: 800 – call God dove ogni lettera corrisponde al numero del tastierino del cellulare). Ma ho anche scoperto annunci colorati e sfrontati per ecommerce e start-up di servizi come Casper, Seamless, Thinx, Shyp, Glossier, Gett, StreetEasy e Lyft  che cercano di raggiungere l’attenzione del pubblico dei giovani newyorkesi.

seamless treno

Inevitabilmente i Millennials usano i trasporti pubblici in numero maggiore rispetto ai Baby Boomer, quindi la metropolitana è il modo migliore per raggiungere questo target.

L’acquisto degli spazi per di una campagna pubblicitaria in metropolitana è certamente più costoso rispetto all’acquisto di alcuni banner on-line, per metà treno brandizzato o per mettere gli annunci lungo un lato interno in 570 vagoni treno della metro, le aziende possono pagare circa 240.000 dollari, mentre il costo di un “station domination” varia da 100.000$ a 350.000$ a seconda della posizione, ma per le aziende che cercano un ambiente relativamente libero e un pubblico passivo, l’investimento può valere la pena.

Gett

Di grande impatto la campagna pubblicitaria di Thinx, e la sua biancheria intima “per quel periodo”, la divertente e misantropica Seamless ed il suo food delivery e la onnipresente campagna di Casper col suo unico modello di materasso.

casper

thinx

seamless times square

Un’auto è inutile a New York ed è essenziale in ogni altro posto.
Esattamente come le buone maniere.

Mignon McLaughlin